Omaggio a Olmi

Pubblicato il Pubblicato in articoli

Ermanno Olmi, bergamasco di nascita, internazionale per merito, è morto il 7 maggio scorso. Una malattia, di cui soffriva da tempo, lo ha portato via dopo un ricovero d’urgenza.

A seguito dei suoi inizi come documentarista, Ermanno Olmi esordisce nel 1959 con il suo primo film, chiamato: “Il tempo si è fermato”.

Nella pellicola, che racconta la storia di una amicizia tra uno studente universitario, che lavora come sostituto in una diga sull’Adamello ed il suo collega Natale. Questo film doveva essere un altro documentario, che però piano piano prese le connotazioni di un vero e proprio lungometraggio.

Masaya Nakamura, fondatore di Namco, una delle più vecchie case di videogiochi, e padre di Pac Man è morto

Pubblicato il Pubblicato in articoli

Il 22 gennaio di questo anno, a 91 anni, Masaya Nakamura, fondatore di Namco, una delle più vecchie case di videogiochi, e padre di Pac Man è morto.

Tutti noi abbiamo visto, oppure giocato, a Pac Man almeno una volta. Si dice che questo storico personaggio dei videogiochi sia nato, durante una cena a base di pizza, infatti fu proprio quando ad una pizza venne tolto il primo spicchio, che nella mente di Tori Iwatani, creatore di Pac Man, si creó l’archetipo di ció che conosciamo oggi.

IL LIDER MAXIMO È MORTO

Pubblicato il Pubblicato in articoli

Il 26 novembre uno dei personaggi tra i piú importanti del ’900 é morto; Fidel Castro.

La sua vita e soprattutto il suo operato può essere condivisibile o meno ma non si discute la sua importanza storica.