l racconto della fontana di Mariatorget

Pubblicato il Pubblicato in articoli

Quasi tutte le mattine, per venire qui in redazione, passo davanti al bel parco che si trova all’interno di Mariatorget.

Quando Morfeo me lo permette e di conseguenza arrivo una mezz’oretta prima, mi siedo volentieri su una delle panchine a vedere le persone che passano o gli uccelli che cercano invano qualche briciola per terra.

Il nuovo ambasciatore d’Italia in Svezia

Pubblicato il Pubblicato in articoli

Lo scorso 29 marzo l’Ambasciatore Elena Basile salutava, durante la cerimonia di addio, le persone con cui ha collaborato durante il suo mandato.

Il nuovo Ambasciatore è Sua Eccellenza Mario Cospito, nato a Policoro e laureatosi, in scienze politiche, all’università di Pisa.

Masaya Nakamura, grundare av Namco, en av de äldsta spel hus, och fadern av Pac Man död

Pubblicato il Pubblicato in articoli

Den 22 januari i år, vid en ålder av 91, är Masaya Nakamura, grundare av Namco, en av de äldsta spel hus, och fadern av Pac Man död.

Vi har alla sett eller spelat Pac Man åtminstone en gång. Det sägs att denna gamla videospel är född under en pizzamiddag, var det precis när en pizza segment togs bort, som i sinnet hos Tori Iwatani, skaparen av Pac Man och blev det prototypen för vad vi vet i dag.

Masaya Nakamura, fondatore di Namco, una delle più vecchie case di videogiochi, e padre di Pac Man è morto

Pubblicato il Pubblicato in articoli

Il 22 gennaio di questo anno, a 91 anni, Masaya Nakamura, fondatore di Namco, una delle più vecchie case di videogiochi, e padre di Pac Man è morto.

Tutti noi abbiamo visto, oppure giocato, a Pac Man almeno una volta. Si dice che questo storico personaggio dei videogiochi sia nato, durante una cena a base di pizza, infatti fu proprio quando ad una pizza venne tolto il primo spicchio, che nella mente di Tori Iwatani, creatore di Pac Man, si creó l’archetipo di ció che conosciamo oggi.

L’ospitalitá italiana viene premiata

Pubblicato il Pubblicato in articoli

Nella serata del 21 novembre, nella nostra ambasciata a Stoccolma, in concomitanza con la prima settimana italiana della cucina italiana nel mondo, Italchamber ha premiato i ristoranti del premio “Ospitalità Italiana” oltre che festeggiato i suoi 60 anni.

La Fais per il centro Italia

Pubblicato il Pubblicato in articoli

Si dice che sia nei momenti di oscurità in cui si nota di più la presenza della luce. Per il centro Italia è di fatto uno dei momenti più bui degli ultimi decenni, i terremoti che non hanno intenzione di finire, stanno mettendo a dura prova la psiche ed il fisico degli abitanti che ormai hanno visto tutta la loro vita andare letteralmente in pezzi.

Come dicevo prima, in questi periodi anche una piccola candela, può avere la forza di un sole e di candele, per il centro Italia, ne sono state accese tante, in Patria come all’estero.