articoli

UN NUOVO SINDACO A ROMA?

A Roma fra pochi giorni si elegge un nuovo sindaco/una nuova sindaca. L’ elezioni amministrative sono slittate al 3/ 4 ottobre per via del perdurare della pandemia.

Ci sono ben 22 candidati, un vero record, una frammentazione maggiore del solito, in particolare nel centro sinistra e nella sinistra, e quindi sarà inevitabile il ballottaggio. Roberto Gualtieri è stato scelto come candidato del PD (e di alcune altre coalizioni minori) alle primarie. Il centrosinistra si presenterà diviso perché si candida anche Carlo Calenda che ha tra l’altro l’appoggio di Italia Viva.

La sindaca uscente Virginia Raggi si presenta di nuovo per le Cinque Stelle per un terzo mandato mentre per il centrodestra, dopo lunghe trattative, è stato indicato l’avvocato e professore Enrico Michetti.

Tra i 22 candidati, una curiosità: Giuseppe Cirillo si presenta per il Partito delle Buone Maniere. Interessante che se ne sia sentito il bisogno.

I sondaggi? La maggior parte dà per vincente Michetti al primo turno ma dato che non otterrà la maggioranza assoluta si dovrà procedere al ballottaggio il 17 ottobre e danno per vincente Roberto Gualtieri. Il Partito Democratico dovrebbe essere la lista più votata, mentre nel centrodestra non sarebbe così ampia la distanza tra Fratelli d’Italia e Lega. Forza Italia invece uscirebbe notevolmente ridimensionata.


ADMP